Viaggio in Molise: Campobasso

La città di Campobasso, capoluogo della regione Molise, presenta un centro storico interessante e ricco di bellezze architettoniche, storiche ed artistiche da scoprire. Situata a quota 701 m. s.l.m., compresa tra le valli dei fiumi Biferno e Fortore e circondata da un bellissimo paesaggio a tratti montuoso ed a tratti collinare, questa cittadina di circa 49.000 abitanti, è una vera sorpresa agli occhi del turista che la sceglie come meta di viaggio.

Campobasso
Castello Manforte

Continua la lettura “Viaggio in Molise: Campobasso”

Abruzzo da scoprire: Abbazia di San Bartolomeo a Carpineto della Nora

La splendida Abbazia di San Bartolomeo sorge sul monte Pietrarossa, nel territorio comunale di Carpineto della Nora, in provincia di Pescara (Abruzzo). Essa rappresenta uno degli esempi meglio conservati dell’arte medievale cistercense abruzzese, e si trova un contesto paesaggistico affascinante, alle pendici orientali del Gran Sasso. Dal 1902 è stata dichiarata Monumento Nazionale italiano ed è di proprietà del MIBACT (Ministero per i beni e per le attività culturali) che la gestisce attraverso il Polo museale abruzzese. Continua la lettura “Abruzzo da scoprire: Abbazia di San Bartolomeo a Carpineto della Nora”

Abruzzo da scoprire: Grotta del Cervo a Pietrasecca

Al confine con il Lazio, nel cuore degli Appennini dell’Italia centrale, si trova uno dei posti più affascinanti della regione Abruzzo: la Riserva Naturale Speciale delle Grotte di Pietrasecca. Essa, prima nel suo genere, venne istituita nel 1992 per tutelare un’area carsica visto l’importante ambiente che si sviluppa nel territorio intorno all’abitato di Pietrasecca, frazione del comune di Carsoli (provincia L’Aquila). Questo è un luogo capace di incantare non solo speleologi, geologi ed appassionati del settore, ma tutti i visitatori che varcano la soglia della Riserva: qui si può  scoprire e rimanere incantati di fronte a veri e propri capolavori della Natura; sia fuori che all’interno delle viscere della Terra. Continua la lettura “Abruzzo da scoprire: Grotta del Cervo a Pietrasecca”

Luoghi d’Abruzzo: alla scoperta di Ocre

Il comune di Ocre, in provincia dell’Aquila (Abruzzo), si trova immerso nella Conca Aquilana, a pochi chilometri dal capoluogo di regione, dominato dal gruppo montuoso del Monte Ocre e Monte Cagno (2.204 m), dorsale dell’Appennino centrale. La sede del municipio si trova nella sua più grande frazione, San Panfilo d’Ocre, situata a quota 850 m. s.l.m.. Gli abitanti delle varie frazioni di Ocre (Case sparse, Cavalletto, Convento Sant’AngeloSan Felice d’OcreSan Martino d’Ocre, San Panfilo d’Ocre, Valle – Cavalletto d’OcreValle d’Ocre) sono in totale circa 1150. All’interno del territorio comunale, che in parte ricade nel Parco naturale regionale del Sirente-Velino, si trovano monumenti di notevole bellezza ed interesse storico.

Continua la lettura “Luoghi d’Abruzzo: alla scoperta di Ocre”

Abruzzo: una serata alla Notte nell’Ilex A.D. 2018 ad Elice

La Notte nell’Ilex“, giunta quest’anno alla sua XV edizione, è uno degli eventi più suggestivi e spettacolari tra tutte le rievocazioni medievali in Italia. Essa si svolge nel piccolo e grazioso centro storico di Elice, in provincia di Pescara (Abruzzo) ed è curata dall’Associazione culturale Elicethnos. Per otto serate, dal 7 al 14 di Agosto 2018,  più di 400 figuranti in abiti d’epoca popolano i vicoli del paese, trasportando i visitatori indietro nel tempo fino al XI secolo, periodo in cui venne edificato l’imponente Castello dell’Ilice, attorno al quale sorse poi l’attuale abitato.

La Notte nell'Ilex Elice
La Notte nell’Ilex

Continua la lettura “Abruzzo: una serata alla Notte nell’Ilex A.D. 2018 ad Elice”

Marche da scoprire: il borgo di Castignano

La regione Marche ha tanti piccoli paesi poco conosciuti ma decisamente da scoprire ed amare: uno di questi è Castignano, meraviglioso borgo medievale in provincia di Ascoli Piceno. Abitato da circa 2755 persone, a quota 473 metri s.l.m., il comune si trova ai piedi del Monte Ascensione (1110 m) tra la valle del fiume Tronto e quella del fiume Tesino, nel sub-appennino marchigiano. Continua la lettura “Marche da scoprire: il borgo di Castignano”

Il borgo sotto la pietra: Pietracamela in Abruzzo

Alle falde settentrionali del massiccio del Gran Sasso d’Italia sorge il delizioso borgo di Pietracamela (provincia di Teramo, Abruzzo), piccolo paese a quota 1005 m. s.l.m.. Abbarbicato sull’altura che domina la vallata attraversata dal fiume Rio Arno, Pietracamela conta circa 270 abitanti ed è caratterizzato dall’enorme pietra che sovrasta il centro abitato. Fa parte del club “I Borghi più belli d’Italia” ed il suo territorio ricade all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Continua la lettura “Il borgo sotto la pietra: Pietracamela in Abruzzo”

Centri storici d’Abruzzo: Montorio al Vomano

Sulla riva sinistra del fiume Vomano, alle porte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga sorge il centro storico di Montorio al Vomano, in provincia di Teramo (Abruzzo). Posta a quota 262 m. s.l.m. ed abitata da circa 8.000 persone, oltre il moderno agglomerato urbano, Montorio presenta un centro storico di impianto medievale di notevole bellezza. Continua la lettura “Centri storici d’Abruzzo: Montorio al Vomano”

Borghi d’Abruzzo: alla scoperta di Calascio

Nell’entroterra abruzzese, nel versante meridionale del Gran Sasso d’Italia, si erge in posizione dominante sulla valle del fiume Tirino, il piccolo ed incantevole borgo di Calascio, in provincia dell’Aquila. Posto all’ingresso dell’Altopiano di Campo Imperatore, all’interno del territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, il centro si trova ad un’altitudine di 1210 m. s.l.m. ed è attualmente abitato da 134 persone. Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: alla scoperta di Calascio”

Abruzzo: alla scoperta della Riserva Naturale dei Calanchi di Atri

La splendida Riserva Naturale guidata dei Calanchi di Atri è un’area protetta di circa 380 ha situata nel territorio comunale di Atri (provincia di Teramo), in Abruzzo. La Riserva è stata istituita nel 1995 ed è gestita dal WWF.  All’interno della Riserva è possibile ammirare i famosi Calanchi di Atri, meravigliose formazioni geologiche originate dall’erosione del terreno argilloso della collina, provocato da passati disboscamenti e dal continuo dilavamento e disseccamento del terreno ad opera degli agenti atmosferici. Continua la lettura “Abruzzo: alla scoperta della Riserva Naturale dei Calanchi di Atri”

La Riviera delle Palme nelle Marche: San Benedetto del Tronto

La città di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, è un grazioso comune di circa 47.300 abitanti. Affacciata sul Mar Adriatico, nella parte meridionale delle Marche, il nucleo più recente è stato costruito nei pressi della foce del fiume Tronto. L’abitato ricade all’interno della zona denominata “Riviera delle Palme“, chiamata così per le migliaia di palme, delle specie Phoenix canariensisP. sylvestris Washingtonia che caratterizzano il tratto di costa marchigiana che da Cupra Marittima arriva fino ad appunto il fiume Tronto.

San Benedetto del Tronto
Le palme sulla spiaggia di San Benedetto del Tronto

Continua la lettura “La Riviera delle Palme nelle Marche: San Benedetto del Tronto”

Borghi delle Marche: alla scoperta di Urbania

Situata al centro dell’alta valle del fiume Metauro e conosciuta per essere la casa della Befana, la splendida cittadina di Urbania (provincia di Pesaro Urbino) rappresenta uno dei borghi più belli da scoprire nelle Marche. Posta a quota 273 metri s.l.m. ed abitata da circa 7000 persone, il centro storico è circondato per tre lati dalle placide acque del fiume, che lento scorre a ridosso delle mura di case e del Palazzo Ducale.

Urbania
Scorcio di Urbania, con veduta del Palazzo Ducale sul fiume Metauro

Continua la lettura “Borghi delle Marche: alla scoperta di Urbania”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑