Abruzzo: tour fotografico tra i murales di Cepagatti

Immerso nello splendido paesaggio delle colline pescaresi, tra uliveti, campi e vigneti, si trova Cepagatti, cittadina abruzzese di circa 10.900 abitanti. Il piccolo centro storico, situato a quota 145 metri s.l.m., è caratterizzato da numerosi murales che raccontano, grazie a deliziosi disegni, la storia del borgo.

Cepagatti
Il borgo di Cepagatti rappresentato in uno dei Murales

Continua la lettura “Abruzzo: tour fotografico tra i murales di Cepagatti”

Borghi d’Abruzzo: viaggio a Cansano

Il grazioso borgo di Cansano è un piccolo paese dell’ entroterra abruzzese, incorniciato in un contesto paesaggistico meraviglioso e circondato dalle vette del massiccio della Maiella, a quota 835 metri sul livello del mare. Abitato da circa 250 persone, si trova nella provincia dell’Aquila.

Cansano
Piazza XX Settembre con il Monumento ai Caduti e sullo sfondo il Palazzo comunale

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: viaggio a Cansano”

Paesi d’Abruzzo: alla scoperta di Roccacasale, il Borgo delle Fate

Arroccato sulle pendici del Monte della Rocca, ad un’altitudine di 450 metri s.l.m., si trova il piccolo e grazioso paese di Roccacasale (provincia L’Aquila), in una splendida posizione che domina la Valle Peligna. Abitato da circa 700 persone, questo bellissimo centro dell’Appennino abruzzese è conosciuto come il “Borgo delle Fate” ed il “Paese delle fatture e delle fattucchiere” vista la magia che da sempre vive tra i vicoli del centro storico.

Roccacasale
I tetti di Roccacasale visti dal Castello De Sanctis (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Paesi d’Abruzzo: alla scoperta di Roccacasale, il Borgo delle Fate”

Viaggio nella storia d’Abruzzo: alla scoperta di Ocriticum

Alle pendici del colle Mitra, nel territorio comunale di Cansano (provincia L’Aquila) si trova l’affascinante Parco archeologico naturalistico di Ocriticum, un importante sito-testimonianza delle antiche popolazioni d’Abruzzo. I reperti ritrovati in questa area abbracciano un periodo che va dal Neolitico fino all’Alto Medioevo, anche se, è sotto il popolo dei Romani che Ocriticum ha visto il suo periodo di massimo sviluppo. Gli scavi, che hanno riportato alla luce gli antichi resti del centro, sono iniziati nel 1992 e terminati nel 1997.

Ocriticum Cansano
Tempio romano di Giove (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Viaggio nella storia d’Abruzzo: alla scoperta di Ocriticum”

Le città più belle d’ Abruzzo: viaggio a Sulmona

Una delle città più belle da visitare in Abruzzo è senza dubbio Sulmona (provincia L’Aquila): centro principale della valle Peligna, è situata a quota 405 metri s.l.m., e con i suoi circa 24.230 abitanti è l’undicesimo comune più popoloso della regione. La cittadina può vantare un centro storico ricco di monumenti ed edifici di pregio oltre al fatto di essere immersa in un contesto naturalistico meraviglioso, a ridosso del Parco Nazionale della Majella.

Sulmona
Piazza XX Settembre con la statua del poeta Ovidio (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Le città più belle d’ Abruzzo: viaggio a Sulmona”

Natura in Abruzzo: il Lago di Scanno

Uno dei luoghi più belli da visitare in Abruzzo è senza dubbio il Lago di Scanno: incastonato dai Monti Marsicani come uno smeraldo, a quota 922 metri s.l.m., questo limpido specchio d’acqua dolce è famoso soprattutto per la sua splendida forma a cuore. Posto nell’Alta Valle del Sagittario, per tre quarti nel comune di Villalago e per un quarto nel comune di Scanno (provincia L’Aquila), il lago si è formato dallo sbarramento del fiume Tasso, tra 12.820 e 3.000 anni fa, in seguito ad una frana staccatasi dal sovrastante Monte Genzana.

Lago di Scanno
Chiesa della Madonna del Lago sulle sponde del Lago di Scanno (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Natura in Abruzzo: il Lago di Scanno”

Borghi d’Abruzzo: viaggio a Villalago

Posto su una rocca che domina le Gole del Sagittario, il centro di Villalago svetta come un gioiello incastonato tra le aspre vette del gruppo montuoso del Monte Genzana. Situato ad un’altitudine di 930 metri s.l.m. ed abitato da circa 590 persone, questo grazioso paese in provincia di L’Aquila (Abruzzo) fa parte del club dei Borghi più belli d’Italia.

Villalago
Villalago (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: viaggio a Villalago”

Borghi d’Abruzzo: viaggio a Capestrano

Capestrano (provincia L’Aquila) è un caratteristico ed incontaminato borgo di 877 abitanti, situato alle porte del versante meridionale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, all’interno del vasto piano carsico dell’Altopiano di Navelli. Posto a quota 465 metri s.l.m., il suo nucleo centrale si sviluppa intorno allo splendido Castello Piccolomini, posto nella parte più alta del paese.

Capestrano
Castello Piccolomini di Capestrano (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: viaggio a Capestrano”

Abruzzo: alla scoperta di Ofena e delle sue Pagliare

Il piccolo comune di Ofena (L’Aquila) è un tranquillo borgo di circa 492 abitanti, situato a quota 531 metri sul livello del mare. L’abitato si eleva su un colle dell’Altopiano di Navelli, con parte del territorio comunale che ricade all’interno del versante meridionale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Ofena
Veduta di Ofena

Continua la lettura “Abruzzo: alla scoperta di Ofena e delle sue Pagliare”

“Paesi fantasma” in Abruzzo: l’antico borgo di Frattura Vecchia

Il borgo di Frattura Vecchia è uno dei “paesi fantasma” da scoprire in Abruzzo. La sua è una storia triste da raccontare: qui il tempo si è fermato il 13 Gennaio 1915, quando il Terremoto della Marsica distrusse quasi completamente il piccolo paese, uccidendo la metà della popolazione. Frattura Vecchia si trova all’interno del territorio comunale di Scanno, nei pressi della frazione di Frattura Nuova.

Frattura Vecchia Scanno
La Torre del borgo di Frattura Vecchia (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura ““Paesi fantasma” in Abruzzo: l’antico borgo di Frattura Vecchia”

Eremi d’Abruzzo: Grotta di San Michele a Bominaco

Lungo il sentiero ad anello che dal centro abitato di Bominaco (frazione di Caporciano- L’Aquila) circonda il bellissimo Castello posto in posizione dominante sul colle, si trova una deviazione che conduce alla Grotta di San Michele ,dove si trova un grazioso Eremo ricavato all’interno della roccia.

Eremo di San Michele Bominaco
Interno dell’Eremo di San Michele (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Eremi d’Abruzzo: Grotta di San Michele a Bominaco”

Borghi d’Abruzzo: alla scoperta di Città Sant’Angelo

Su un colle a quota 320 metri s.l.m., tra ricchi uliveti, vigneti e campi coltivati, si erge la splendida cittadina di Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara (Abruzzo), che, grazie alla bellezza di un centro storico ben conservato e del paesaggio lussureggiante che la circonda, è entrata a far parte del club “I Borghi più belli d’Italia“. Abitata da circa 15.000 persone dalla sua posizione si possono ammirare paesaggi mozzafiato con una vista che si perde dal Mar Adriatico fino ai massicci montuosi del Gran Sasso e della Maiella.

Citta' Sant'Angelo
Panorama di Citta’ Sant’Angelo (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: alla scoperta di Città Sant’Angelo”

Piccoli borghi nel Lazio: viaggio a Poggio Bustone

Il piccolo borgo di Poggio Bustone (provincia di Rieti, Lazio) è un grazioso paese arroccato su un colle a 756 metri s.l.m., alle pendici del monte Terminillo ed abitato da circa 2.055 persone. Situato nella parte nord occidentale della Piana Reatina, si trova all’interno della cosiddetta Valle Santa, così chiamata per la presenza di quattro santuari francescani, di cui uno si trova proprio all’interno del comune di Poggio Bustone.

Poggio Bustone
Veduta di Poggio Bustone

Continua la lettura “Piccoli borghi nel Lazio: viaggio a Poggio Bustone”

Viaggio a Rieti: la città “Ombelico d’Italia”

Rieti (Lazio) è un tranquillo capoluogo di provincia, situato su una piccola altura a dominio della Piana Reatina, alla pendici del Monte Terminillo. Posta ad un’altitudine di 405 metri s.l.m. ed abitata da circa 47.500 persone, Rieti è considerata il Centro geografico d’Italia fin dall’epoca romana, quando gli autori classici descrivevano Reate, ed in particolare Piazza San Rufo, come l’Umbilicus Italiae, ovvero l’Ombelico d’Italia.

Rieti
Chiesa di San Rufo ed il monumento del Centro d’Italia

Continua la lettura “Viaggio a Rieti: la città “Ombelico d’Italia””

Città d’arte in Abruzzo: alla scoperta di Atri

Una delle più belle città d’arte da visitare in Abruzzo è sicuramente Atri: un vero e proprio scrigno ricco di monumenti, chiese gioiello e palazzi signorili incastonato in uno scenario paesaggistico incantevole sulle colline appenniniche, che guarda da un lato il mare Adriatico e dall’altro la catena montuosa del Gran Sasso e Monti della Laga. Situata a quota 442 metri s.l.m., Atri si trova nel territorio provinciale di Teramo e conta circa 10.700 abitanti.

Atri
Duomo di Atri (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Città d’arte in Abruzzo: alla scoperta di Atri”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑