Birdgardening: l’importanza di una mangiatoia quando fuori nevica

Con l’arrivo del vento Buran dalle steppe siberiane, tutta l’Italia si è ritrovata alle prese con freddo, gelo e nella maggior parte della penisola, anche abbondanti nevicate. La scarsità di cibo, durante il periodo invernale, rende più difficile la vita agli animali selvatici che a volte fanno fatica a trovare alimenti a sufficienza per sopravvivere alle gelide temperature stagionali.

Fringuello maschio
Fringuello maschio (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Birdgardening: l’importanza di una mangiatoia quando fuori nevica”

Viaggio nella storia d’Abruzzo: alla scoperta di Ocriticum

Alle pendici del colle Mitra, nel territorio comunale di Cansano (provincia L’Aquila) si trova l’affascinante Parco archeologico naturalistico di Ocriticum, un importante sito-testimonianza delle antiche popolazioni d’Abruzzo. I reperti ritrovati in questa area abbracciano un periodo che va dal Neolitico fino all’Alto Medioevo, anche se, è sotto il popolo dei Romani che Ocriticum ha visto il suo periodo di massimo sviluppo. Gli scavi, che hanno riportato alla luce gli antichi resti del centro, sono iniziati nel 1992 e terminati nel 1997.

Ocriticum Cansano
Tempio romano di Giove (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Viaggio nella storia d’Abruzzo: alla scoperta di Ocriticum”

Le città più belle d’ Abruzzo: viaggio a Sulmona

Una delle città più belle da visitare in Abruzzo è senza dubbio Sulmona (provincia L’Aquila): centro principale della valle Peligna, è situata a quota 405 metri s.l.m., e con i suoi circa 24.230 abitanti è l’undicesimo comune più popoloso della regione. La cittadina può vantare un centro storico ricco di monumenti ed edifici di pregio oltre al fatto di essere immersa in un contesto naturalistico meraviglioso, a ridosso del Parco Nazionale della Majella.

Sulmona
Piazza XX Settembre con la statua del poeta Ovidio (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Le città più belle d’ Abruzzo: viaggio a Sulmona”

Dinosauri in Abruzzo: “Dino Park” a Città Sant’Angelo

I Dinosauri sono tornati in vita in Abruzzo e più precisamente a Città Sant’Angelo (provincia di Pescara). Infatti, presso l’Outlet – Città Sant’Angelo Village, in via Moscarola, è possibile visitare il “Dino Park“, un’entusiasmante mostra di dinosauri interattivi a grandezza naturale. Un viaggio alla scoperta di questi grandi rettili del passato, capace di coinvolgere adulti e bambini.

ino Park Citta' Sant'Angelo
Triceratopo

Continua la lettura “Dinosauri in Abruzzo: “Dino Park” a Città Sant’Angelo”

Natura in Abruzzo: il Lago di Scanno

Uno dei luoghi più belli da visitare in Abruzzo è senza dubbio il Lago di Scanno: incastonato dai Monti Marsicani come uno smeraldo, a quota 922 metri s.l.m., questo limpido specchio d’acqua dolce è famoso soprattutto per la sua splendida forma a cuore. Posto nell’Alta Valle del Sagittario, per tre quarti nel comune di Villalago e per un quarto nel comune di Scanno (provincia L’Aquila), il lago si è formato dallo sbarramento del fiume Tasso, tra 12.820 e 3.000 anni fa, in seguito ad una frana staccatasi dal sovrastante Monte Genzana.

Lago di Scanno
Chiesa della Madonna del Lago sulle sponde del Lago di Scanno (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Natura in Abruzzo: il Lago di Scanno”

Abruzzo: un pomeriggio al “Carnevale di ‘Ndirucce” di Città Sant’Angelo

Trascorrere un allegro e colorato pomeriggio di Carnevale in uno dei Borghi più belli d’Italia è un’esperienza possibile in Abruzzo: a Città Sant’Angelo (provincia di Pescara) si è infatti tenuta la XXII edizione del Carnevale di ‘Ndirucce; quest’anno dedicata al grande schermo con il tema “Andiamo al Cinema“.

Carnevale di 'Ndirucce Citta' Sant'Angelo
Il Mago di Oz

Continua la lettura “Abruzzo: un pomeriggio al “Carnevale di ‘Ndirucce” di Città Sant’Angelo”

Borghi d’Abruzzo: viaggio a Villalago

Posto su una rocca che domina le Gole del Sagittario, il centro di Villalago svetta come un gioiello incastonato tra le aspre vette del gruppo montuoso del Monte Genzana. Situato ad un’altitudine di 930 metri s.l.m. ed abitato da circa 590 persone, questo grazioso paese in provincia di L’Aquila (Abruzzo) fa parte del club dei Borghi più belli d’Italia.

Villalago
Villalago (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: viaggio a Villalago”

Borghi d’Abruzzo: viaggio a Capestrano

Capestrano (provincia L’Aquila) è un caratteristico ed incontaminato borgo di 877 abitanti, situato alle porte del versante meridionale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, all’interno del vasto piano carsico dell’Altopiano di Navelli. Posto a quota 465 metri s.l.m., il suo nucleo centrale si sviluppa intorno allo splendido Castello Piccolomini, posto nella parte più alta del paese.

Capestrano
Castello Piccolomini di Capestrano (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura “Borghi d’Abruzzo: viaggio a Capestrano”

Abruzzo: alla scoperta di Ofena e delle sue Pagliare

Il piccolo comune di Ofena (L’Aquila) è un tranquillo borgo di circa 492 abitanti, situato a quota 531 metri sul livello del mare. L’abitato si eleva su un colle dell’Altopiano di Navelli, con parte del territorio comunale che ricade all’interno del versante meridionale del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Ofena
Veduta di Ofena

Continua la lettura “Abruzzo: alla scoperta di Ofena e delle sue Pagliare”

“Paesi fantasma” in Abruzzo: l’antico borgo di Frattura Vecchia

Il borgo di Frattura Vecchia è uno dei “paesi fantasma” da scoprire in Abruzzo. La sua è una storia triste da raccontare: qui il tempo si è fermato il 13 Gennaio 1915, quando il Terremoto della Marsica distrusse quasi completamente il piccolo paese, uccidendo la metà della popolazione. Frattura Vecchia si trova all’interno del territorio comunale di Scanno, nei pressi della frazione di Frattura Nuova.

Frattura Vecchia Scanno
La Torre del borgo di Frattura Vecchia (ph. Federico Amicucci)

Continua la lettura ““Paesi fantasma” in Abruzzo: l’antico borgo di Frattura Vecchia”

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑