Borghi d’Abruzzo: viaggio a Santo Stefano di Sessanio

Il piccolo centro abitato di Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila – Abruzzo) è sicuramente uno dei paesi più affascinanti ed interessanti del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Situato a quota 1251 metri s.l.m., conta circa 112 abitanti, che hanno ridato vita a questo centro storico abbandonato da decenni, ristrutturandolo e trasformandolo in un vera e propria chicca per i turisti. Grazie all’integrità del suo aspetto ed alla bellezza del contesto naturalistico e paesaggistico in cui si trova Santo Stefano di Sessanio è stato inserito tra “I Borghi più belli d’Italia“.

Santo Stefano di Sessanio
Uno scorcio di Santo Stefano di Sessanio

Il paese è stato eretto tra il XI e il XII secolo d.C. sui ruderi dell’antico insediamento romano di Sextantio, che in latino indicava la distanza di sei miglia dal più importante villaggio delle vicinanze, ossia Peltinium. Dopo essere appartenuto ai baroni di Carapelle ed alla famiglia dei Piccolomini, Santo Stefano di Sessanio fu per due secoli possedimento della famiglia de’Medici e sotto il loro dominio il borgo conobbe il suo periodo di massimo splendore. Entrato poi a far parte del Regno delle Due Sicilie nel XVIII secolo, divenne un possedimento privato del Re di Napoli, fino all’avvento dell’Unità d’Italia.

Santo Stefano di Sessanio
Uno scorcio di Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Uno scorcio sotto la volta a Santo Stefano di Sessanio

Il borgo ha una forma ellissoidale ed il nucleo centrale si è sviluppato intorno all’imponente Torre Medicea, un splendido torrione merlato di forma cilindrica, purtroppo andato completamente distrutto durante il Terremoto dell’Aquila del 6 Aprile 2009, ed adesso in fase di ricostruzione.

Santo Stefano di Sessanio
Torre Medicea
Santo Stefano di Sessanio
Prima pietra per la ricostruzione della Torre Medicea
Santo Stefano di Sessanio
Via a Santo Stefano di Sessanio

Da vedere anche la centrale Chiesa Madre che venne edificata accanto alla Porta Urbica, nel XV secolo come Cappella Medicea e decorata con un bel portale e lo stemma dei Medici sull’architrave.

Santo Stefano di Sessanio
Chiesa Madre di Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Porta Urbica
Santo Stefano di Sessanio
Decorazioni nel paese

Immancabile una sosta anche al Lago di Santo Stefano di Sessanio, un piccolo specchio d’acqua appena fuori dall’abitato, sulle cui rive sorge la Chiesa della Madonna del Lago (XVII secolo), purtroppo resa quasi irriconoscibile dal crollo del piccolo porticato davanti, in seguito al sisma del 6 Aprile 2009.

Santo Stefano di Sessanio
Lago di Santo Stefano di Sessanio con sullo sfondo la Chiesa della Madonna del Lago
Santo Stefano di Sessanio
Paesaggio circostante
Santo Stefano di Sessanio
Casa-torre a Santo Stefano di Sessanio

Passeggiare tra i vicoli e gli “sporti” (strutture architettoniche per riparare i percorsi da pioggia e neve) di Santo Stefano di Sessanio è un vero piacere per il turista: alberghi diffusi si intervallano a graziose botteghe artigiane e caratteristici locali che offrono prodotti tipici del territorio (come le ottime lenticchie autoctone, presidio Slow Food).

Santo Stefano di Sessanio
Le botteghe artigiane di Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Le botteghe artigiane di Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Botteghe sotto una volta

Qui ogni scorcio è poesia: le “case torri” in pietra e con profilo scarpato, edificate su più piani per motivi di difesa ma anche di mancanza di spazio, rendono il paese una location medievale così affascinante da attrarre anche numerosi fotografi che trovano in Santo Stefano di Sessanio una vera e propria fonte di ispirazione.

Santo Stefano di Sessanio
Tra le vie di Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Palazzo a Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio
Palazzo a Santo Stefano di Sessanio

Durante il periodo natalizio, dall’ 8 Dicembre 2017 al 7 Gennaio 2018, Santo Stefano di Sessanio si trasforma nel paese dei “Presepi…diffusi“: infatti il borgo, grazie al contributo del Comune di S. Stefano di Sessanio, Pro Loco e Ciaole Stefanare,
viene decorato con venti rappresentazioni della nascita cristiana di Gesù, sparsi in tutte le vie del centro (ed un presepe molto carino lo potete trovare anche sulle acque del laghetto), rendendo l’atmosfera ancora più magica.

Santo Stefano di Sessanio
Presepe…diffuso
Santo Stefano di Sessanio
Presepe…diffuso
Santo Stefano di Sessanio
Presepe…diffuso sul Lago

Da vedere nelle vicinanze di Santo Stefano di Sessanio:

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑