Alla scoperta di Azzinano, il paese dei Murales

Il piccolo borgo di Azzinano, frazione di Tossicia (provincia di Teramo) è un posto speciale, unico e fiabesco perché qui i muri parlano e raccontano: sulle pareti delle case, infatti, decine di murales adornano e colorano l’abitato con la rappresentazione dei giochi di una volta.

Azzinano
Tra le vie del Borgo (ph. Federico Amicucci)

I primi documenti fanno risalire l’origine di questo borgo al XII secolo anche se tracce di insediamenti nella zona risalgono all’epoca del Neolitico. Situato alle pendici del versante teramano del Gran Sasso d’Italia, all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, la struttura dell’abitato segue i canoni dell’architettura montana abruzzese con case addossate le une alle altre e vicoli stretti che le attraversano.

Azzinano
La Piazza di Azzinano (ph. Federico Amicucci)
Azzinano
Chiesa di Santa Lucia (XX secolo) (ph. Federico Amicucci)
Azzinano
“Fuijne” di Annunziata Scipione

Dal 2001 artisti provenienti da varie parti d’Italia hanno cominciato a dipingere le pareti esterne delle abitazioni ispirandosi al tema “Giochi d’infanzia“, descrivendo così con pennelli, colori e fantasia le attività ludiche dei bambini di molti anni fa. Camminare tra le vie di questo borgo è come fare un salto indietro nel tempo, all’età della fanciullezza quando stare all’aria aperta inventando nuovi e semplici modi per divertirsi insieme agli amici era pura magia.

Azzinano
“La Cambene” di Carmen Crisafulli (2008) (ph. Federico Amicucci)
Azzinano
“Corse e salti” di Amedeo Marchetti (2011) (ph. Federico Amicucci)
Azzinano
“Il gioco delle Bolle di Sapone” di Salvo Caramagno (2011)

Mentre giravamo curiosamente tra le vie, alla scoperta di questi meravigliosi murales, abbiamo incrociato alcuni degli abitanti del borgo, tutti molto gentili e disponibili a parlare e spiegarci i dipinti oltre ad indicarci altri posti, più nascosti, dove trovare queste opere d’arte. Una popolazione giustamente orgogliosa del piccolo scrigno di tesori dove abitano.

Azzinano
“Giochi di Contado” di Alessandra Puppo (2001)
Azzinano
Murale di Salvo Caramagno dedicato a Mario Lodi (maestro e pedagogista) (ph. Federico Amicucci)
Azzinano
“Lu pallone” di Damiano Valbusa (2011) (ph. Federico Amicucci)

Azzinano è il paese dove è nata e lavora la pittrice e scultrice naif Annunziata Scipione ed è grazie alle sue doti artistiche ed al suo interesse per il mondo contadino che questo progetto è venuto alla luce. Il tutto è stato poi realizzato grazie all’impegno della Pro Loco di Azzinano e dei suoi abitanti, dei bravissimi artisti che hanno realizzato le opere e con la collaborazione del Comune di Tossicia. E tutto questo è valso, a questo piccolo borgo, il riconoscimento di “Paese di importanza culturale e artistica“, conferitogli nell’anno 2013.

L’allegra e vivace galleria con le immagini dei murales:

Da vedere nei dintorni di Azzinano:

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑