Neve nella Riserva Naturale dei Calanchi di Atri

La Riserva Naturale guidata dei Calanchi di Atri è un’area protetta di circa 380 ha situata nel territorio comunale di Atri (provincia di Teramo) in Abruzzo. La Riserva è stata istituita nel 1995 ed è gestita dal WWF.

Riserva WWF Calanchi di Atri
Veduta dei Calanchi

Riserva WWF Calanchi di Atri
Calanchi di Atri

In questa area è possibile ammirare i famosi “Calanchi di Atri”, meravigliose formazioni geologiche originate dall’erosione del terreno argilloso della collina, provocato da passati disboscamenti e dal continuo dilavamento e disseccamento del terreno ad opera degli agenti atmosferici.

Riserva WWF Calanchi di Atri
Veduta dei Calanchi
Riserva WWF Calanchi di Atri
Veduta dei Calanchi

Nonostante possa sembrare un ambiente inospitale in realtà sono numerose le specie vegetali che possiamo trovare: dalla ginestra ai biancospini, dal cappero alla liquirizia.

Proprio quest’ultima ricopre un ruolo importantissimo nell’economia atriana, diventando il prodotto tipico e più conosciuto della città di Atri.

Riserva WWF Calanchi di Atri
Il paesaggio innevato nella Riserva

Tra le specie animali sono segnalati mammiferi come cinghiali, volpi, tassi e istrici (il simbolo della riserva), ma sono i rapaci a dominare quest’area. Qui, di giorno, è facile avvistare gheppi, poiane o sparvieri intenti a cacciare nei campi circostanti.

Riserva WWF Calanchi di Atri
Incontro con una poiana nella Riserva.

Interessante è anche la storia della piccola cappella presente nella Riserva, che custodisce la “Pietra di San Paolo”, secondo la leggenda il luogo dove è stato decapitato Paolo di Tarso nel 67 d.c.. Un’altra leggenda conferisce invece al monolite poteri taumaturgici e curativi nei confronti delle malformazioni ossee nei bambini.

Riserva WWF Calanchi di Atri
Cappella di san Paolo
Riserva WWF Calanchi di Atri
Cappella di San Paolo e Pietra
Atri neve
Veduta della città di Atri innevata

L’Oasi è aperta e accessibile a tutti, si raggiunge facilmente seguendo le indicazioni dalla città di Atri. Qui è possibile fare delle belle escursioni oppure dei giri in mountain bike. Ma anche in Inverno venire qui ha il suo fascino e i calanchi innevati sono davvero uno spettacolo unico.

Da visitare nei dintorni della Riserva:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑