La bellezza di Campo Imperatore nella stagione invernale

Campo Imperatore, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è un vasto altopiano di origine carsico-alluvionale e glaciale situato a circa 1800 metri sul livello del mare, in provincia de L’Aquila.

Campo Imperatore
La piana di Campo Imperatore

Campo Imperatore
Paesaggio di Campo Imperatore al tramonto
Campo Imperatore
Strada per Campo Imperatore: alberi di ghiaccio a Vado di Sole

La sua bellezza è mozzafiato in qualsiasi momento dell’anno e anche durante la stagione invernale, quando gli immensi prati si tingono di bianco e gli alberi diventano di ghiaccio, questo luogo, chiamato non a caso il “Tibet d’Italia” diventa magico.

Campo Imperatore
Alberi di ghiaccio
Campo Imperatore
Rifugio di S. Francesco: qui è possibile bere un tè caldo, un bicchiere di vino della casa e mangiare qualche snack come patatine o noccioline. Aggiornamento: purtroppo il Rifugio è andato distrutto in un incendio il 29 Luglio 2017 e pertanto rimane per adesso solo un bel ricordo in attesa e speranza che ritorni ad esistere.
Campo Imperatore
Fontanile

Camminando tra la neve si può assaporare un silenzio surreale; qui il turismo di massa esiste solo in Estate (principalmente nel mese di Agosto), quando le strade sono percorribili e le temperature non sono rigide (il termometro può arrivare ai -20°). Tra le praterie innevate è possibile incontrare i veri abitanti di questo posto; lupi, volpi, cinghiali, poiane e la regina dei cieli: l’aquila reale.

Campo Imperatore
Altopiano di Campo Imperatore
Campo Imperatore
Neve nel bosco
Campo Imperatore
Fonte Vetica

Da vedere nei dintorni di Campo Imperatore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑